La traccia 18 del nuovo disco dei Pink Floyd fa così…

Profezia vellutesca della sera

Io dico che non c’hanno futuro i social network, così come sono. Che senso ha che miliardi di persone stiano qui a pubblicare gratuitamente miliardi di contenuti multimediali per far guadagnare soltanto i fondatori e gli azionisti? Profetizzo che molto presto uno smanettone-visionario fonderà un social network che distribuirà i proventi delle inserzioni pubblicitarie fra tutti gli utenti, proporzionandoli all’interesse suscitato dai contenuti pubblicati. Il sito oggi ha avuto 100 mila visualizzazioni? Ha incassato 1.000 euro di pubblicità? I tuoi contenuti hanno ottenuto nel complesso 1.000 visualizzazioni? 10 euro sono tuoi #echecazzo

“Le sorelle Kagacazov” nel Google Play Store

le-sorelle-kagacazov-google-play-store

EpubMobi

La pagina dove puoi scoprire di più è questa

Un fazzoletto

Ha appena spostato il suo cuscino per venire a accucciarsi vicino alla mia scrivania. Mi serve un fazzoletto #cane

Commovente

Di una bellezza commovente, la pioggia, per chi si è addormentato dicendo “domani vado a correre”

Personal branding

Ieri uno è arrivato su andreavelluto.com digitando in google “una cazzata”. Modestamente nel personal branding son bravino

Velluto video-commenta il filmone turco che ha vinto a Cannes

La strada maestra

Davanti a me un pakistano barbuto ciccione che probabilmente non tromba dal 1902 ride felice davanti ai cartoni animati invitandomi a mettere in discussione l’idea che il sesso e la coppia siano la strada maestra verso la felicità

Entro 5 minuti

Indire un concorso che offra 10 milioni di euro a chi inventa entro 5 minuti un mouse che fa clic senza fare il rumore del clic

Velluto come Socrate: corrompe la gioventù

Un giovine chiamato (o facentesi chiamare) Kurt Luis, di Londra, probabilmente conosceva perfettamente la lingua italiana, ma dopo la lettura di “Per favore non chiamatelo amore”, chiaramente traviato da tutta quell’anarchia sintattico-lessicale, su ask.fm ha scritto quanto segue. Chiedo scusa all’umanità.
valoreggiare-la-cultura
link alla pagina su ask.fm
link a “Per favore non chiamatelo amore”