Svagate

A me mi piacciono moltissimo le persone svagate ingenue e lievemente sgrammaticate.

Sognare

image

Sognare di azzannare bomboloni contemplandoli religiosamente attraverso una vetrina #VitaDaCani

Quelle ondate

“Quelle ondate di freddezza e irritazione e stanchezza nei confronti di una persona molto amata che si presentano, rimangono per un po’ e poi se ne vanno, e ogni volta noi vorremmo credere che la loro visita sia stata un’illusione, il frutto di un disagio con noi stessi, o di un’insoddisfazione generale, o perfino delle contrarietà o del caldo. Per poi scoprire la volta successiva che la nuova ondata si è fatta più appiccicosa e duratura, e ci avvelena, e ci tormenta lo spirito”
(Javier Marías, “Così ha inizio il male”)

Quello stesso scabroso tema

image

Sto per cominciare questo romanzo che mi han regalato. Credo mi sia stato regalato perché affronta quello stesso scabroso tema che è al centro di “Le sorelle Kagacazov”. La copertina dice che racconta la storia di Eduardo e Beatriz, che “sono sposati da molti anni, ma a tenerli assieme, più che l’amore, sembra sia un disprezzo sordo… cosa li ha portati fino a questo punto? In cosa si trasforma una coppia che non può sciogliere il legame che l’unisce?”