Tutto quello che non è esso

L’amore è come il frutto del loto di cui parla la favola: quando si è assaggiato, tutto quello che non è esso diventa insipido. Nelle sofferenze dell’amore, che sono le più acute fra tutte le sofferenze, c’è un tale fascino che si preferiscono a tutti i piaceri che la vita umana racchiude.
(Alphonse Karr)