Serve una mediazione

Pretendere che l’interesse nazionale venga prima di ogni altra cosa significa essere fascisti. Se si comincia a ragionare così, è un attimo trovarsi con un elmetto in testa nel brutto mezzo di una squallidissima guerra coloniale. Tra l’interesse nazionale e l’interesse di tutti serve una mediazione, si chiama politica. Bollare sdegnosamente come fascista il concetto stesso di interesse nazionale e diventare servi inconsapevoli dell’interesse del capitale finanziario, calpestando sia l’interesse nazionale sia l’interesse di tutti, significa essere un dirigente della sinistra italiana.