Posts for Tag : Einsturzende Neubauten

Carrelli della spesa picchiati con tubi, sega elettrica, schitarrate e latrati melodici. Sono gli Einsturzende Nuebauten

Mi era piaciuto moltissimo “Silence is sexy” (2000), degli Einsturzende Neubauten, quindi mi è venuta voglia di sentirne un altro, di album loro, e ho scelto il primo, “Kollaps” (1981), «Gli Einsturzende Neubauten», mi dicono, «creano ritmi e sonorità ossessivi e ipnotici usando i rumori della metropoli per esprimere il disagio e la rabbia del singolo di fronte a quel freddo e orribile mostro che è la società industriale», confermo, ci riescono così bene, gli Einsturzende, a fare questa cosa qui, che in certi momenti facevo fatica a distinguere i suoni che venivano dallo stereo dai suoni che venivano dal vicino, che sta facendo dei lavori in casa, comunque quando ai rumori ci aggiungono un po’ di melodia il risultato è notevole, l’esempio migliore è “Sehnsucht”, carrelli della spesa picchiati con tubi, sega elettrica, schitarrate e latrati melodici:

Una botta di felicità a scoppio rimandato

Mi è venuta un’idea, d’ora in poi questo non sarà più un blog, sarà un blob. Pensieri, commenti sull’attualità, aneddoti personali, cose interessanti che mi hanno raccontato… qualsiasi cosa. E tutto mescolato assieme. Come nella vita. Il post concepito non più come articolo breve ma come strumento per creare e condividere il meglio del mio “stream mentale”. Ho già anche cambiato il sottotitolo in “Il Blob di Andrea Velluto”. Quindi posso cominciare Read more