Posts for Tag : Emmanuel Carrère

Son gente così, gli scrittori

Ho letto un’intervista a uno scrittore francese che dice che c’ha messo 6 anni a scrivere il suo ultimo romanzo. “Mi è dispiaciuto finirlo”, ha detto, “perché ci stavo molto bene, dentro questo romanzo”. Mi ha colpito moltissimo quel “ci stavo molto bene”. In effetti è proprio questo, un nuovo libro da scrivere: una nuova casa dove abiterai per un po’. E la tua preoccupazione principale, nel concepirla, è farlo in modo tale che viverci sia poi bellissimo, per te. Per esempio, non decidi di ambientare un romanzo ai tempi di Napoleone, se non stai morendo dalla voglia di leggere un sacco di libri su Napoleone. Son case in cui ogni dettaglio è progettato per corrispondere perfettamente ai bisogni e ai desideri dello scrittore in quel momento, le sue opere. E l’origine di tutto questo progettare sta nel fatto che son gente così, gli scrittori, stanno davvero bene solo dentro i loro libri.