Posts for Tag : Falsche Bewegung

L’esaltazione dello zelo è un mezzo per esorcizzare la paura, dice Wenders

Secondo me, la solitudine, qui in Germania è più dolorosa e impalpabile che altrove. Probabilmente la causa va ricercata in quel genere di ideologie che da sempre in Germania hanno ispirato comportamenti tesi alla negazione e al superamento della paura. L’esaltazione di virtù quali lo zelo, la diligenza e il coraggio fu un mezzo per esorcizzare la paura, o noi fingiamo che sia così. In ogni caso, queste teorie, qui da noi sono divenute, come in nessun’altra società, filosofia di stato. E i metodi inevitabilmente criminali che ne conseguono, tramite i quali la paura dovrebbe essere superata, sono divenuti persino leggi. Da noi la paura, o è superbia o è vergogna. Ecco perché la paura in Germania si maschera dietro quei volti pallidi ed esangui che come spettri vagano nei supermercati, nelle campagne, nelle piazze, per le strade e nel verde dei centri sportivi. Le anime morte della Germania. “Un ragazzo non ha mai paura”, dicevano i miei genitori. Io mi rifiuto di superare la mia paura.

(un personaggio di “Falso movimento”, di Wim Wenders, film del 1975, ricco di belle immagini e di pensieri notevoli, ma non riesco a dire che sia un bel film, un Wenders un po’ acerbo, direi, del resto Wenders aveva 30 anni, nel 1975)

http://www.andreavelluto.com/?p=2490