Posts for Tag : grooveshark.com

Alla fine secondo me in un post scrivere anche il titolo è uno sbattimento inutile

Prima mi sono accorto che sul mitico grooveshark.com, oltre che cercare per autore o per genere, puoi anche dirgli «Fammi ascoltare le canzoni più popolari in questo momento», allora gliel’ho detto. Prima canzone che mi ha proposto, una merda assoluta. «Fammi sentire la prossima, va là», gli ho detto. Allora lui me ne ha proposta un’altra, un’altra merda assoluta. «Ma cazzo», gli ho detto, «quindi anche su internet popolare è sinonimo di merdoso?». E lui si è impallato senza replicare.

The Black Heart Procession

Sonorità dark minimaliste e calde, linee melodiche ossessive che riescono a essere orecchiabili senza puzzare di pop: sono i “The Black Heart Procession”. Che mi sarebbero piaciuti molto l’avevo già intuito dal nome del gruppo. Il primo album è “1” (1998): molto bello. Il secondo è “2” (1999): molto bello. Il terzo è “Three” (2000): l’ho appena sentito su grooveshark.com. Ormai mi considero un fan. Ecco la mia preferita di “Three”, “Till We Have To Say Goodbye”: