Posts for Tag : Il populismo russo

La speranza

#ilpopulismorusso #volumeprimo Riassunto: alimentando la speranza in nuove riforme i governi riescono sempre a fottere i popoli

Coi controcazzi

Sospingere la gente in paradiso con il bastone

IlPopulismoRussoFrancoVenturi

Interessante il conflitto interno al movimento rivoluzionario russo di fine Ottocento: da un lato quelli che volevano una perfetta democrazia interna, dall’altro quelli che, siccome si trattava di affrontare durissime battaglie in un contesto di forte oppressione, ritenevano necessario “sospingere la gente in paradiso con il bastone”. Questi ultimi sono quelli a proposito dei quali Marx e Engels usavano l’espressione “comunismo da caserma”.

(Ne parla Franco Venturi ne “Il populismo russo”, primo volume)

Un proprio autonomo intervento

IlPopulismoRussoFrancoVenturi

Quali sono i segni di una situazione rivoluzionaria?
1) L’impossibilità per le classi dominanti di mantenere immutato il loro dominio. 2) L’acutizzarsi, oltre il normale, dei bisogni e delle difficoltà delle classi oppresse. 3) Un aumento dell’attività delle masse, le quali, nei momenti di tranquillità, si lasciano depredare senza proteste, ma nei momenti di tempesta sono sospinte a un proprio autonomo intervento
.

Lenin, in “Il populismo russo”, di Franco Venturi, volume primo, p. LXIX