Posts for Tag : libri

Pure

Tutte le volte che vado dal medico di base mi porto dietro un libro che sto leggendo ma poi va a finire che mi metto a leggere le riviste più minchione e quando arriva il mio turno ci rimango pure male.

Un libro, non una strategia commerciale

«Come al falegname si chiede una sedia, così all’editore si chiede un libro, non una strategia commerciale. Se i falegnami sacrificano la qualità della sedia per motivi legati al mercato, la gente non ha più un buon oggetto su cui sedersi. Lo stesso vale per gli editori. Oggi l’editoria ha perso di vista l’obiettivo primario: soddisfare i lettori».

Antonio Paolacci, http://goo.gl/zos7s0, #progettosantiago

A modo suo

A me mi piace che un libro parli a modo suo, non imitando a tutti i costi il parlato per darsi un tono easy

Una finestra

Se volessi scrivere tutti i libri che posso concepire non mi basterebbero 300 anni. Le parole sono una finestra sull’infinito #inquietudine

Books not dead

Più che alla fine del libro – dice #AntonioTombolini – stiamo assistendo alla fine del sistema di potere costruito attorno al libro di carta